Un posto al sole riassunto puntata del 26 maggio 2010

un-posto-al-sole-logo.jpgGreta (Cristina D’Alberto), impaurita, cerca di scappare, ma inciampa in un muretto e cade a terra. Viene soccorsa da Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) al quale, grata, la ragazza butta le braccia al collo. Ferri la fa salire sulla sua auto parcheggiata lì accanto, il tutto sotto lo sguardo di un invisibile sconosciuto.

Al caffè Vulcano, dove Roberto ha portata la francese perché possa rimettersi dallo spavento, Greta non gli confida il vero motivo dei suoi timori, ma solo che si è spaventata perché due ragazzi hanno tentato di scipparla.

Apprendendo che la Fournier non sa dove trascorrere la notte, avendo abbandonato per sempre Alberto (Riccardo Festa), Roberto le consegna dei soldi per pagarsi un albergo. Non ha secondi fini, la rassicura, vuole solo aiutarla.

Guido (Germano Bellavia) confessa a Ornella (Marina Giulia Cavalli) di volersi licenziare e vivere di rendita. Otello (Lucio Allocca), che stava spiando dietro l’uscio, viene colto da malore. La dottoressa Bruni deve assistere anche lui.

Michele deve assentarsi per un lungo periodo da Napoli perchè è stato incaricato di effettuare una inchiesta sugli investimenti della camorra e dovrà recarsi nei paesi dell’est. Silvia (Luisa Amatucci) è sconvolta e così, quando Giacomo (Massimo Olcese) rientra prima del tempo dalle sue conferenze, non riceve dalla Graziani l’accoglienza calorosa che si aspettava. Indispettito se la prende con Michele (Alberto Rossi), ma il giornalista, con la sua flemma, gli fa capire che Silvia era preoccupata per Rossella (Marina Giulia Burattini) ed anzi gli chiede di stare accanto sia alla ragazzina che a Silvia stessa nel corso della sua assenza. Nicolodi raggiunge Silvia al bar dove i due innamorati, finalmente, riescono a scambiarsi effusioni amorose.

E’ tardi e Silvia dovrebbe chiudere il bar, ma Greta è sempre lì, inamovibile come una statua. Dopo un po’, probabilmente su richiesta della barista, Roberto entra al caffè Vulcano e, prelevata la ragazza, la porta a villa Palladini. La reazione di Sandro (Giulio Maria Furente), nel vederla, è furiosa… (Riassunto di Francis)

Un pensiero su “Un posto al sole riassunto puntata del 26 maggio 2010

  1. E’ completamente assurdo e ridicolo che Filippo in cosi pochissimo tempo ha dimenticato il suo profondo amore e la sua immensa passione per Carmen, ha dimenticato il figlio morto per cui voleva suicidarsi e subito ride e scherza con quella “sciacquetta” di Eliza. Come e’ possibile che Filippo non pensa mai a Carmen, non la nomina mai come se non fosse mai esistita. Non e’ affato realistico. Lasciate quella tizia con Lorenzo e fate si che Carmen torni da Filippo.

Lascia un Commento