Un posto al sole puntata del 5 marzo 2012 – riassunto

Un posto al sole, riassunto puntate

“So tutto”. Con solo due semplici parole Arianna sbatte di fronte a Viola tutta la sua indignazione. L’accusa di essere una falsa santerellina che ha sempre considerato Andrea come una sua proprietà, e proseguendo negli improperi la costringe, alla fine, ad ammettere che lei ama ancora Andrea.

La moglie tradita ha chiuso con Andrea e non vuole nemmeno ascoltare le sue giustificazioni. Anzi, per non vederlo più vuole andarsene dalla Terrazza, ma è invece il marito che decide di trasferirsi da Guido.

Nonostante l’opposizione di Franco, Giulia è decisa a proseguire per la strada intrapresa, e cioè far parlare Vintariello agli studenti delle scuole, a coloro che hanno rifiutato, in precedenza, di ascoltarla. Boschi non crede che il boss sia cambiato, ed è molto irritato.

Don Nunzio racconta a Giulia la sua triste infanzia. Figlio di una madre sempre incinta per non andare in galera, ed il padre sempre incarcerato. Fu assoldato da un boss del quartiere… iniziò così la sua “carriera”. Però ha deciso di parlare ai ragazzi e far capire loro che la delinquenza non è figlia della miseria ma dell’ignoranza.

A Otello non piace Isabella e cerca di fare in modo che Guido non la frequenti più. Probabilmente Testa ha ragione: la ragazza è troppo invadente nonostante che Guido la respinga in continuazione.

Delusa Isabella raggiunge una terrazza sul mare e scavalca la recinzione… ma Raffaele la scorge.

Fatti i bagagli Viola sta per lasciare Simone, ma il medico la blocca facendole una scenata isterica. Poi l’aggredisce… (A cura di Francis)

Lascia un Commento