Tempesta d’amore puntata del 20 maggio 2012 – riassunto

tempesta-d-amore-riassunti-puntate.jpg

Episodio 1442 (seconda parte), 1443 e 1444 (prima parte) di Tempesta d’amore: tra Peter e Theresa l’attrazione cresce. Rosalie diventa cameriera!

Charlotte accetta di dare lezioni di danza a Julius, ma si accorge ben presto che l’uomo è un ottimo ballerino. L’uomo è costretto a confessarle di aver cercato una scusa per starle vicino. Intanto Alfons parla a Hildegard della strategia dell’amico e poi comunica a Rosalie che Maxim le ha lasciato il conto da pagare!

Mentre Peter e Theresa arrivano vicini a baciarsi, Julius invita Charlotte al ballo con lei, ma lei rifiuta. Doris assiste alla scena. Nel frattempo Rosalie rivela ad André che Maxim l’ha lasciata al verde dopo averle persino rubato un prezioso anello, ma il cuoco le spiega di non poterla aiutare finanziariamente.

Nils scopre che Konstantin si è separato momentaneamente dalla moglie e gli offre ospitalità. Tanja, però, non prende molto bene la notizia per via di quanto sa sui gemelli. Intanto Theresa si interroga sullo strano legame provato poco prima con Peter. Anche quest’ultimo fatica a nascondere il suo turbamento con Elena. 

Mentre Charlotte difende Julius di fronte a Doris, il birraio sfoga la propria delusione con i Sonnbichler. Nel frattempo André comunica a Theresa che l’hotel di Rosalie e Maxim non si farà e dunque il loro contratto è saltato. La discussione viene interrotta dall’arrivo di Peter, che cerca invano di chiarirsi con la Burger.

Rosalie è disperata per via della situazione e trova un valido sostegno in Gitti, che decide di aiutarla a trovare un lavoro. Intanto André cerca di convincere Werner di aver rifiutato la proposta di Maxim per il bene della famiglia, ma Saalfeld non la beve: accetta sì di riassumerlo, ma con un netto taglio allo stipendio!

Mentre Peter rivela ad Elena di aver scoperto di conoscere il cinese, mettendola in imbarazzo, Gitti cerca di convincere Werner ad assumere Rosalie. Nel frattempo Konstantin scopre che Nils crede che lui abbia tradito Theresa con Elena! Van Norden chiarisce subito il malinteso con l’amico.

Scoprendo che Julius non sa nulla, Alfons gli rivela che Rosalie è stata piantata in asso da Maxim. L’uomo decide di raggiungere la figlia, che riceve una telefonata da Werner: l’albergatore le promette un lavoro, ma non specifica quale…. Intanto Theresa non riesce a dimenticare Peter e così telefona a Konstantin.

Mentre Peter è tormentato dal ricordo di Theresa, Nils mette sotto pressione la moglie riguardo a quello che sa su Konstantin. Tanja, però, gli spiega di non poter parlare. Nel frattempo Charlotte inizia a temere di essersi comportata male con Julius. Il birraio, invece, offre il suo aiuto a Rosalie, che rifiuta sgarbatamente.

Mentre Tanja accusa Elena di averla messa in una situazione insostenibile, Peter osserva sconvolto Theresa e Konstantin mentre si baciano. Nel frattempo Charlotte accetta di andare al ballo con Julius, rendendolo felice. Rosalie, invece, ha una brutta sorpresa: Werner vuole assumerla… come cameriera!

Peter rivela a Tanja che si sente attratto da Theresa e la Heinemann rischia di tradirsi. La ragazza prega poi nuovamente Elena di dire tutto al fidanzato. Intanto Rosalie rifiuta sdegnata di lavorare come cameriera, sicura di trovare comunque il denaro. La Engel si sfoga con André, convinta che Gitti abbia voluto umiliarla.

Mentre Konstantin comunica a Nils di aver deciso di tornare da Theresa, quest’ultima si chiarisce con Peter. Quando scopre che il ragazzo sta ascoltando “Honesty”, però, la Burger se ne va turbata. Nel frattempo un’elegantissima Charlotte si prepara ad accompagnare Julius al ballo, lasciandolo senza fiato.

Werner rivela a Gitti che Rosalie ha cercato di screditarla parlandogli della sua dipendenza dai farmaci. La König ci rimane male, ma ammette di avere avuto dei problemi in passato e Saalfeld la loda per la sua onestà. Intanto Peter scopre che Xaver cerca un coinquilino e decide di parlare con Elena.

Mentre Konstantin invita Theresa ad una serata romantica, Michael e André discutono della difficile situazione tra Rosalie e Gitti. Nel frattempo Peter cerca di dire ad Elena di essere innamorato di Theresa, ma lei, capendo le sue intenzioni, lo zittisce con una disperata dichiarazione d’amore.

Sulla strada per il ballo la macchina di Charlotte va in panne e così il birraio, dopo aver messo ad alto volume l’autoradio, danza con la Saalfeld per strada! Intanto Rosalie chiede a Michael un prestito per pagare il conto dell’hotel, ma, quando lui le chiede di scusarsi con Gitti, la ragazza se ne va infuriata.

Charlotte e Julius tornano a casa dopo l’insolita serata e tra i due scatta quasi il bacio, ma vengono interrotti dall’inopportuno rientro di Doris e Werner. Più tardi la Van Norden stuzzica la Saalfeld riguardo al suo legame con un “semplice birraio”, ma l’albergatrice le risponde a tono.

Elena esprime a Peter il desiderio di andare a vivere in paese e lui accetta. L’indomani Julius parla ai Sonnbichler della serata trascorsa con Charlotte ammettendo di essersi perdutamente innamorato. Nel frattempo André accetta l’offerta di Werner, mentre Peter sente Elena dire di non poter vivere senza di lui.

Werner comunica a Gitti di aver nuovamente riassunto André, ma viene interrotto dall’arrivo di Rosalie, che ha deciso di accettare il lavoro come cameriera. Saalfeld concede alla König la soddisfazione di dare istruzioni alla sorella e tra le due scoppia l’ennesima discussione. (A cura di Elisa)

Lascia un Commento