Un posto al sole puntata del 22 maggio 2012 – riassunto

Un posto al sole, riassunto puntate

Nunzio si sfoga con il nonno: è caduto nella trappola di Alfonso ed ha perso la fiducia di Franco. Vintariello lo consola: ora non deve temere più nulla, c’è lui.

Per attuare la sua vendetta don Nunzio, nascosto nella villa di un amico, tesse le sue trame senza che nessuno sappia che è tornato a Napoli. Promette che ammazzerà uno ad uno i rivali. E’ amareggiato perché avrebbe voluto rinunciare alla sua vita da criminale, ma gli eventi non glielo permettono.

Ora che Teresa ha dato l’input intrecciando una bella amicizia con Serena, anche tutti gli altri inquilini sono gentili con la Cirillo. La ragazza è contenta perché si trova molto bene a lavorare a palazzo Palladini, anche se la rigidità dei Roberto ancora la scombussola e le mette ansia.

Per fortuna che Filippo mitiga le durezze del padre comportandosi da vero gentiluomo, e non riferendo al padre di aver scoperto Serena che, stanchissima, si era addormentata sul divano del salone. Dopo essersi scusata con Filippo, quest’ultimo la invita a cena, ma il tempo è tiranno a la ragazza deve recarsi al cinema del quale è cassiera. Impulsivamente Serena lo invita ad accompagnarla e, nella sala ancora vuota, i due iniziano a baciarsi.

Dopo averla riaccompagna alla Terrazza, Viola promette a Angela di non rivelare a nessuno il suo malore ma solo ad una condizione: vuole che le prometta che si farà curare da uno specialista.

Rosa dalla gelosia Silvia, alias Lucilla, con la scusa di fare leggere al giornalista la sua tesi, strappa a Michele un appuntamento alla radio. Elegantissimo Saviani sta per recarsi sul luogo di lavoro quando Silvia, ormai esasperata, lo blocca e gli rinfaccia di essere a conoscenza del suo rendez-vous con Lucilla. Giocando ormai a carte scoperte, i due conviventi si rinfacciano di essere gelosi l’uno dell’altra, e solo l’intervento di Guido mette pace fra i due litiganti. Se c’è gelosia vuol dire che c’è ancora l’amore. (A cura di Francis)

Lascia un Commento